“Selene plurima_02” 2020

“Selene plurima_02” 2020

Il gioco dei bagliori notturni a cielo sereno nelle ricorrenti fasi lunari esalta i profili arcuati, ben colti da Leonardo nelle sue famose “Lunule”, ricche di intrecci geometrici che rimandano a Pitagora. Ma talvolta la regola, da sola, è inadeguata a ispirare l’esclusivo bene del bello. Un risultato completo “a tutto tondo” può scaturire dal profilare e sovrapporre frammenti curvilinei e colorati a raggio costante di multistrati di pioppo.

 

Supporto ligneo. Multistrato Pioppo e Betulla di vari spessori. Acrilici

Altezza 70, larghezza 60, spessore 4,8 cm